Gli scudi 2

 


Similmente alla provenienza anche le varie epoche hanno forme diverse di disegnare lo scudo e pertanto dalla forma anche se in maniera approssimativa abbiamo la possibilità di risalire se non all'anno preciso in cui è stato realizzata l'arma, quanto meno al secolo. Tenendo presente che l'arma mostrata venga aggiornata all'epoca in vigore. Esempio se la casata dei Cambrinus avesse origine XII secolo si avrebbe un'arma Triangolare ma l'Erede del XVI secolo potrebbe sia lasciare l'arma triangolare per dimostrare la vetustit√† della famiglia oppure aggiornarla con l'arma Accartocciata o Sannitica. Normalmente queste attenzioni si riservavano ai ritratti in modo da fornire una sorta di "carta d'identit√†" del committente. In base a cio troveremo che le armi più datatate potranno essere triangolari o a mandorla; periodo che va fra il XII ed il XIV secolo . Nel XIV secolo la forma cambierà ulteriormente per diventare Gotico o Torneario, la sua particolare forma si deve alll'opportunità di far passare la lancia il più vivcino possibile allo scudo mentre ci si proteggeva. Infine nel XVI secolo si avrà una moltitudine di stemmi fino ad arrivare al 1600 ca quando venne codificato che lo scudo avrebbe dovuto avere la forma del Sannitico .

Triangolare e a Mandorla

fine XII sec. inizio XIV sec

 

Gotico - a Targa o Torneario

XIV Sec. - XV sec.

 

XVI Sec.

Rinascimentale

Testa di cavallo

Bucranico

Tondo - Ogivale

Accartocciato o Sagomato

Sannitico

Femminile

Ecclesiale